☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Ministero difesa: Russia prima al mondo per numero di mezzi militari

Il Ministero della difesa della Russia ha dichiarato che oggi la Russia è al primo posto nel mondo in termini di numero di carri armati e di mezzi combattimento di fanteria in servizio. La NATO invece ha problemi con il trasporto dei propri mezzi militari in Europa.

Il vice ministro della difesa della Federazione Russa, il generale Dmitry Bulgakov, in un'intervista col giornale Stella Rossa ha dichiarato che "in cinque anni, dal 2012 al 2017, oltre 25.000 unità di nuovi corazzati e blindati e oltre 4000 moderni pezzi artiglieria lanciarazzi sono stati consegnati alle truppe, che hanno permesso alla Federazione Russa di diventare il paese con più corazzati, blindati e pezzi d'artiglieria lanciarazzi" ha detto il militare.

Secondo lui, negli ultimi cinque anni sono stati adottati più di 80 modelli di mezzi hi-tech. "Parlo di pezzi d'artiglieria lanciarazzi, carri armati, fuoristrada, mezzi di trasporto e di logistica per le retrovie. Oggi la quota di armamenti e attrezzature militari all'avanguardia con nomenclatura fissa è già superiore al 50%" ha dichiarato il generale.

Allo stesso tempo, Bulgakov ha notato che i mezzi elencati da lui sono già pronti per l'uso. "Le imprese del complesso industriale di difesa, di riparazione e manutenzioni, hanno portato il livello di integrità dei mezzi al 98%. Tutto è in movimento nell'esercito e tutto è pronto per l'uso previsto" ha assicurato.

Nel frattempo, a Bruxelles l'8-9 novembre si terrà l'ultima riunione prevista dai ministri della difesa della NATO di quest'anno. All'indomani della riunione il segretario generale dell'alleanza, Jens Stoltenberg ha annunciato la necessità di portare l'infrastruttura dei paesi del blocco militare in linea con le esigenze della NATO.

Si tratta di rafforzare strade e ponti in modo che possano sopportare il peso dei mezzi più pesanti, nonché dotare le reti ferroviarie di tutto il necessario per il rapido dispiegamento di carri armati e mezzi pesanti.

In precedenza è stato riferito dei problemi che la NATO nel dispiegamento di armamenti in Europa. All'inizio di quest'anno gli alleati hanno inviato truppe e attrezzature alla Polonia in caso di un'improvvisa aggressione della Russia. Durante il trasporto alcuni dei veicoli da combattimento erano troppo ingombranti, causando danni al passaggio sotto i ponti e all'arrivo presso le stazioni ferroviarie.

In particolare all'arrivo di un treno carico di carri armati nella città di Kovalevo-Pomorsk, i mezzi militari appartenenti all'esercito americano hanno distrutto la tettoia della stazione e sono stati danneggiati.