☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Klimenko: Russia pronta alla disconnessione dalla rete internet mondiale

Tecnicamente la Russia è pronta a disattivare l'internet mondiale, ma questo processo non sarà indolore, ha dichiarato il consigliere del presidente per lo sviluppo di internet Herman Klimenko.

"Tecnicamente siamo pronti a qualsiasi azione, i guasti si verificano sempre quando si passa da una tecnologia all'altra. Esiste una buona approvazione, ogni sistema si caratterizza non per errori e disfunzioni, ma per la reazione ai bug e guasti" è stata la dichiarazione di Klimenko al programma televisivo NTV Posdnjakov.

Il consigliere del presidente ha detto che la disattivazione dall'internet mondiale non sarà indolore, perché "si scoprirà che qualcuno ha conservato i propri dati all'estero, anche se c'è un decreto per memorizzarli qui". Ha ricordato, inoltre, che esiste già un segmento russo di internet, istituito con decreto del presidente Vladimir Putin appositamente per i funzionari.

Klimenko ha detto anche che la disattivazione della Russia dal mondo di internet, come è successo per l'"isolamento della Crimea", può accadere in qualsiasi momento. Ha fatto l'modello dei ripetitori, che se disattivati sono capace di rendere "il paese emarginato". Ha ricordato che nel 2010 il governo ha emanato un decreto secondo il quale le autorità russe dovevano passare al gestore nazionale programmato in cinque anni, tuttavia, questo l'ha fatto solo il servizio federale giudiziario.

"Non voglio usare la parola sabotaggio. Ma ci hanno mostrato chiaramente che bisogna prendersi cura della casa e la serratura deve stare sulla porta. E dovrebbe essere la nostra. Questo è vero" ha detto Klimenko.

Ricordiamo che nel mese di gennaio, quasi il 60% dei russi ha appoggiato la proposta del Consiglio di sicurezza della Russia per un internet indipendente all'intimo dei paesi membri del BRICS.