☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Berlino segnala stretti contatti con Russia e Cina sul nucleare iraniano

In precedenza l'Iran aveva deciso di non adempiere alcuni obblighi previsti dall'accordo in risposta alle nuove sanzioni unilaterali americane e all'inerzia dei Paesi europei di fronte alle azioni di Washington.

La Germania mantiene stretti contatti con la Russia e la Cina in merito al piano d'azione generale congiunto sul programma nucleare iraniano. Lo ha annunciato oggi in una conferenza stampa a Berlino la rappresentante del ministero degli Esteri tedesco Maria Adebahr.

"Portiamo avanti un attivo scambio di opinioni con i nostri colleghi russi e cinesi, dopotutto non solo noi, ma anche Mosca e Pechino si attengono all'accordo, di conseguenza siamo tutti parte del piano d'azione generale congiunto", ha affermato la Adebahr.

Il presidente iraniano Hassan Rouhani aveva dichiarato mercoledì scorso che l'Iran aveva deciso di non rispettare temporaneamente gli obblighi previsti da due paragrafi dell'accordo internazionale sul programma nucleare iraniano. In particolare il discorso riguarda la sospensione della vendita di uranio arricchito ed acqua pesante in possesso dell'Iran ad altri Paesi. Secondo Rouhani, Teheran ha diritto ad agire in questo modo in base agli articoli 26 e 36 dell'accordo nucleare. Inoltre l'Iran si aspetta che entro 60 giorni le altre parti firmatarie dell'accordo prenderanno misure per preservarlo e adempiere ai propri obblighi.

L'8 maggio di un anno fa il presidente degli Stati Uniti Donald Trump aveva annunciato che Washington sarebbe uscita unilateralmente dall'accordo e il successivo novembre sono state ripristinate le sanzioni contro Teheran, incluso l'embargo petrolifero.