☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Dalla Russia ritorna l’inverno

Tracollo termico da lunedì

Come già accennato nell’aggiornamento di ieri, un impulso di aria gelida proveniente dalla Russia si farà strada verso il Mediterraneo, scivolando lungo il bordo meridionale di un vasto campo anticiclonico presente sul nord Europa.

Uno scenario decisamente insolito per il periodo, specie in una stagione decisamente anonima come quella appena terminata. D’altro canto, seppur trattasi di un evento molto raro non è un caso isolato, basti pensare al “attuale” Aprile 2003, quando tra il 7 e l’8 nevicò fin sulle coste sul medio-basso Adriatico con fiocchi che entrarono in scena anche a Cosenza.

Tornando al presente, il crollo delle temperature è atteso per lunedì, quando freddi venti di Grecale, in ingresso dalla porta della Bora, riporteranno la colonnina di mercurio abbondantemente sotto le medie del periodo. Il freddo continuerà ad aumentare anche martedì, quando probabilmente si toccherà il picco. Un aumento graduale, poi, è previsto per mercoledì, quando però, le condizioni atmosferiche potranno peggiorare sensibilmente, a partire dalle zone meridionali, a causa di una bassa pressione in risalita dal nord Africa.

Temperature: i valori scenderanno fino a 8-10°C sotto le medie del periodo. Il clou del freddo si avrà a cavallo tra martedì e mercoledì quando, nelle zone interne, la colonnina di mercurio si attesterà intorno allo 0°C, o abbondantemente sotto a quote medio-alte.

Venti: da lunedì, e fino a mercoledì, torneranno a soffiare venti di Tramontana e Grecale, anche con intensità moderata o forte, specie sui versanti Ionici o sul Tirreno Cosentino, acutizzando, così, la percezione di freddo.

Precipitazioni: le masse d’aria in ingresso saranno fredde e secche, pertanto, almeno in una prima fase è da escludere una fase di maltempo. Sono probabili, comunque, deboli precipitazioni tra lunedì e martedì, causate dai contrasti termici che si verranno a creare, che risulteranno nevose fino a quote medio-basse.

Un peggioramento più consistente, invece, si prospetta per mercoledì, con precipitazioni diffuse, e localmente abbondanti, ed occasioni per nuove nevicate. Seguiranno aggiornamenti.