☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

ABBONATI SUBITO PER TE IL PRIMO MESE GRATIS!

Leggi illimitatamente tutti gli articoli del sito

La storia di una bambina transgender tolta dai racconti in base alla legge anti-gay varata nel 2013. Le autrici: «Ne siamo rattristate, se fosse rimasta non sarebbe potuto uscire il libro, ci sembrava peggio»

, il libro bestseller di racconti per bambini con 100 storie di donne straordinarie edito dalle due imprenditrici italiane immigrate a Los Angeles Francesca Cavallo ed Elena Favilli è stato censurato in Russia. Lo denuncia Liza Lazerson, blogger femminista e attivista per i diritti civili che vive a Mosca. Lazerson ha detto alla Thomas Reuters Foundation che quando ha visto l’edizione russa del libro si è accorta che c’erano solo 99 storie e una pagina vuota, non le 100 del titolo. «Poi una follower mi ha mandato la foto della storia di Coy Mathis dall’edizione francese». Mathis è la ragazza transgender di 11 anni che in una vittoria storica per il movimento lgbt ha ottenuto dalla sua scuola di usare il bagno delle ragazze. Secondo i media russi, la casa editrice Bombora, che ha stampato il libro nel Paese, si è giustificata dicendo di aver cancellato la storia a causa del divieto introdotto in Russia nel di 2013 di diffondere «propaganda per relazioni sessuali non tradizionali» a minori. Di fatto una forma di censura che mira a rendere invisibili e senza voce le persone lgbt.