☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Se la bellezza diventa roulette russa Che cosa risvegliano quelle immagini

Qualche giornalista russo lo aveva accolto a San Pietroburgo come «un tecnico normalissimo» o addirittura «il tecnico straniero più scarso che lo Zenit abbia mai avuto. Sicuramente una spanna sotto Spalletti, Advocaat, Villas Boas e persino Lucescu». Ma Roberto Mancini per ora sta dimostrando che tanto scarso non è: alla quarta vittoria su quattro in campionato — l’ultima 5-1 domenica 6 agosto contro lo Spartak Mosca di Massimo Carrera, campione in carica — l’ex allenatore dell’Inter è primo nella Premier League russa a punteggio pieno con il Lokomotiv e a più 3 sulla terza, posta su Instagram tutta la sua soddisfazione («Che grande serata per noi! Voglio ringraziare i tifosi per il loro sostegno. Forza Zenit!») e sta convincendo il popolo blu che forse la gloriosa era Spalletti (2 campionati, una Coppa e una Supercoppa di Russia vinti fra il 2009 e il 2014) può essere ripetuta. La strada resta lunga — mercoledì 9 la quinta giornata in trasferta contro l’Ural di Ekaterimburg, 2300 km da San Pietroburgo — ma il viaggio è cominciato bene.