☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Alibaba sfida Amazon con AliExpress

Alibaba spinge l'acceleratore sull'internazionalizzazione, facendo leva sulla controllata AliExpress, piattaforma che vende i prodotti di dettaglianti cinesi in oltre 150 Paesi. L'obiettivo è aprire ai retailer di altri mercati per dare vita a un marketplace in grado di competere con Amazon. Un modo per compensare la crescita rallentata in patria.

Lo ha dichiarato al Financial Times Trudy Dai, presidente della divisione wholesale marketplace di Alibaba. «Dal primo giorno in cui Alibaba è stata fondata abbiamo nutrito un sogno generale», ha spiegato l'executive, che insieme al fondatore della piattaforma, Jack Ma, faceva parte del primo team esecutivo nel 1999.

Per dare il via al progetto, AliExpress ha aperto la piattaforma ai venditori d'oltreconfine, partendo dalle piccole e medie realtà di Russia, Turchia, Italia e Spagna, dando loro la chance di vendere i loro prodotti in tutto il mondo. L'obiettivo è implementare il servizio in più Paesi, dopo un primo periodo di rodaggio di quattro anni.

Per Alibaba AliExpress è la portabandiera di una strategia di globalizzazione, sostenuta anche dall'altra controllata Lazada, la piattaforma di e-commerce più grande nel Sud-Est Asiatico e da altri affiliati nel mondo.

È destinata dunque a rimodellarsi la scacchiera del commercio elettronico a livello mondiale. Mentre Amazon chiude il sito cinese, a causa della forte concorrenza di Jd.com e di Alibaba, i player cinesi sono pronti a sferrare il loro attacco.