☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Incidente aereo in Russia, passeggeri scesi con le valigie accusati di aver intralciato lʼevacuazione

In caso di emergenza è vietato portare con sé zaini i bagagli per permettere che lʼevacuazione sia più veloce possibile

E' più importante la vita del compagno di viaggio o il proprio bagaglio? La polemica è scaturita proprio da qui. Dopo l'incendio che ha coinvolto un aereo in Russia e nel quale hanno perso la vita almeno 41 persone, il web è insorto contro quei passeggeri che sono riusciti a mettersi in salvo ma che hanno portato con sé la valigia o lo zaino. Secondo gli esperti, questa operazione avrebbe intralciato l'evacuazione del veivolo. In caso di emergenza, è infatti vietato portare qualsiasi cosa: bisogna mettersi in salvo nel minor tempo possibile senza intralciare in alcun modo le operazioni di evacuazione.

A quanto mostrano le immagini di quel giorno, però, non è stato così. In tanti non hanno rispettato il protocollo e hanno deciso di lasciare l'aereo insieme ai propri effetti personali: un gesto che potrebbe essere costato caro ad alcuni passeggeri che non avrebbero fatto in tempo a mettersi in salvo.

Tra le persone "incoscienti", così vengono definite sul web, e responsabili di non aver seguito le regole c'è anche Dimitry Khlebushkin, seduto al posto 10 C. Secondo i media russi l’uomo, “alto e robusto”, avrebbe ostruito il passaggio recuperando il suo zaino. Tra quelli che si trovavano dietro di lui, solo in tre sarebbero sopravvissuti.